Real Madrid, in un anno il valore di Hazard è crollato di 90 milioni


E’ stata una prima stagione fallimentare quella di Eden Hazard con la maglia del Real Madrid. L’esterno belga, acquistato lo scorso anno dai blancos per circa 115 milioni di euro più numerosi bonus dal Chelsea, è stato condizionato da una serie ripetuta di infortuni che lo hanno tenuto fuori per la maggior parte della stagione. E la nuova annata, che lo avrebbe dovuto rilanciare definitivamente, si è aperta ancora con un nuovo stop fisico che lo ha escluso dalle prime giornate in Liga.

Consultando il sito leader nei valori dei cartellini dei calciatori Transfermarkt, si nota come quello di Hazard sia crollato vertiginosamente in un solo anno. Dai 150 milioni di euro cui veniva quotato la scorsa stagione, il belga è infatti retrocesso di ben 90 milioni di euro. Il suo cartellino vale ad oggi 60 milioni di euro, dopo l’ennesimo calo di altri 20 milioni negli ultimi 20 giorni. Sicuramente una situazione non semplice per uno dei calciatori più talentuosi al mondo.

A Madrid, tra l’altro, non hanno gradito la risposta del calciatore alle scorse convocazioni con la Nazionale Belga. Lo staff tecnico del Real, infatti, avrebbe preferito trattenerlo a Valdebebas e favorire il miglioramento della sua condizione fisica. D’altro canto anche la tifoseria sembra essersi stancata a dover rinunciare ripetutamente in campo a quello che sulla carta dovrebbe essere la stella della squadra.