“Partita al Di Stefano, vittoria assicurata”: lo stadio del Real Madrid è diventato un fortino


Com’è noto, a partire dai match del post lockdown, il Real Madrid ha dovuto cambiare sede per le partite casalinghe dal Santiago Bernabeu – momentaneamente chiuso per via dei lavori di ammodernamento dell’impianto – all’Alfredo Di Stefano, stadio inaugurato nel 2006 di proprietà del club madrileno, presente all’interno del centro sportivo di Valdebebas. E, da quando la formazione di Zinedine Zidane è stata costretta a giocare allo stadio Di Stefano, praticamente ha sempre vinto.

Contro il Madrid, dalla ripresa del campionato dallo scorso giugno, hanno fatto visita le seguenti squadre: Eibar (3-1), Valencia (3-0), Mallorca (2-0), Getafe (1-0), Alavés (2-0), Villarreal (2-1) e Valladolid (1-0). In tutti i casi sopracitati, il Real Madrid è sempre riuscito ad ottenere i tre punti, diventando praticamente imbattibile tra le mura della Ciudad Deportiva di Valdebebas.

A beneficiare di questo curioso fattore campo, è stata anche la Nazionale Spagnola in occasione del match giocato ieri contro la Svizzera, valido come gara di Nations League. La squadra di Luis Enrique, grazie alla rete di Oyarzabal, è riuscita infatti a portare avanti la striscia vincente dell’Alfredo Di Stefano, confermando l’imbattibilità e la vittoria assicurata per la formazione che gioca in casa. Non è assolutamente un caso se, nelle ultime ore, in Spagna è infatti nato un nuovo ritornello: “Partido en el Di Stéfano, victoria local segura”.