Il futuro dell’Uruguay è Maxi Gomez. Sta imparando da Suarez e Cavani


Maxi Gomez, attaccante del Valencia che ha segnato il gol vittoria per l’Uruguay contro il Cile nella prima partita di qualificazione alla Coppa del Mondo 2022, al termine della partita ha riconosciuto l’importanza di avere come compagni di nazionale due come Luis Suarez e Edinson Cavani, che lui ritiene i migliori al mondo.

Il giocatore dei Che, entrato in campo all’87esimo minuto e autore del gol del definitivo 2-1 al 93esimo, è apparso tranquillo sulla possibilità di partire dall’inizio nella partita di martedì contro l’Ecuador, dichiarando di “lavorare sempre per farsi trovare pronto e aiutare la squadra”. “Cerco di imparare da quelli che considero i migliori numeri 9 del mondo, ovvero Luis Suarez e Edinson Cavani, devo continuare ad ascoltarli e rimanere paziente” queste le parole di Maxi Gomez.

Come detto dallo stesso Gomez, deve stare calmo e apprendere tutti i segreti del mestiere dal Pistolero e dal Matador perché molto probabilmente, quando entrambi decideranno di lasciare la nazionale, il totem della Celeste del futuro in fase offensiva sarà proprio lui.