Guardiola spiazza tutti: “Da tifoso mi piacerebbe se Messi restasse al Barcellona”


Da uomo che ha reso il Barcellona grande prima da calciatore e poi da allenatore, Pep Guardiola tutt’oggi non perde occasione per ribadire di essere un grande tifoso della squadra catalana. Per questo motivo, all’ennesima domanda sul possibile futuro al Manchester City di Leo Messi, il tecnico spagnolo si è camuffato volutamente nelle vesti di ultrà, evitando così con grande esperienza di dover esprimere un parere professionale sul reale interessamento della società nei confronti della Pulga.

Ricordiamo che il contratto dell’argentino andrà in scadenza nel giugno 2021 e che già la scorsa estate i citizen erano stati vicinissimi ad acquistarlo. Non si esclude che lo stesso Manchester City possa tornare sulle tracce del calciatore tra qualche mese, visto che certe cifre per l’ingaggio difficilmente potrebbero essere alla portata di altri club. Sul futuro di Messi, Guardiola si è comunque espresso nell’intervista rimbalzata sul Mundo Deportivo.

Le sue parole: “Leo è un calciatore del Barça. Se mi chiedete una mia opinione come persona che a questo club ha dato tutto, speriamo che rimanga nel Barcellona. Mi piacerebbe che si ritirasse lì. L’ho detto mille volte. Questa è la mia opinione come tifoso. Non so costa stia passando nella sua testa. Per il mercato estivo rimane ancora molto tempo. Sono davvero grato nei confronti del Barça per tutto quello che ha fatto per me, mi ha dato tutto. Quindi l’unica cosa che posso dire è che Messi è un suo calciatore”.