Depay ha raggiunto l’accordo con il Barcellona, ma rimane un nodo da sciogliere


Dopo un anno di inseguimento, sembra proprio che il Barcellona potrà finalmente accogliere in squadra Memphis Depay. Nel vertice che si è tenuto quest’oggi in casa blaugrana, come confermato nel pomeriggio dal diario MARCA, si è parlato della richiesta economica espressa dal calciatore che il prossimo mese si libererà a costo zero dal Lione per via della scadenza del contratto. L’attaccante olandese avrebbe infatti già comunicato la sua intenzione a ridursi notevolmente l’ingaggio pur di trasferirsi in camiseta blaugrana.

C’è un problema però che potrebbe sorgere prima della firma ufficiale e che inevitabilmente è legato all’allenatore. Il principale motivo che spingerebbe Depay ad un tale sacrificio economico è infatti dettato dalla presenza di Ronald Koeman in panchina, tecnico con il quale ha già lavorato in Olanda e che vuole fortemente riabbracciare. In queste ore, però, lo stesso Joan Laporta starebbe riflettendo seriamente sul futuro dell’allenatore, in bilico dopo il pareggio dell’ultima giornata contro il Levante.

Qualora dovesse rimanere Koeman al Barcellona, allora l’affare si potrebbe già considerare chiuso. Ma se il tecnico dovesse essere esonerato dalla dirigenza blaugrana, allora le trattative con Depay dovrebbero verosimilmente ripartire da zero, sperando allo stesso tempo che altri club non mettano sul piatto una proposta economica più alta.

Tags