Dembélé ha rinviato l’addio da Barcellona e attende il nuovo assalto della Juventus


Nell’ultimo giorno di calciomercato andato in scena lo scorso lunedì, ad un certo punto Ousmane Dembélé sembrava davvero al punto di partire e lasciare una volta per tutte il Barcellona. L’accordo con il Manchester United, però, alla fine non è arrivato, a causa dei tempi fin troppo ristretti legati ad una maxi operazione. Ronald Koeman ha infatti lasciato intendere alla dirigenza blaugrana di non voler puntare sul francese, ma di preferire in squadra altri giovani come Ansu Fati o Trincao come elementi sulle fasce.

L’ex Borussia Dortmund, ad ogni modo, avrà ancora un paio di mesi a disposizione per dimostrare al tecnico olandese di aver sbagliato del tutto la valutazione sul suo conto. In caso contrario, però, il francese potrebbe nuovamente tornare sul mercato e dire addio nelle prossime sessioni. Secondo quanto riferito da Catalunya Ràdio, a rifiutare il Manchester United sarebbe stato proprio il calciatore, che avrebbe altri piani per il suo futuro.

In seguito all’interessamento palesato dalla Juventus nei suoi confronti al principio della scorsa estate, Dembélé sarebbe rimasto stregato dalla formazione bianconera. Le parti starebbero continuando a dialogare per verificare le possibilità di un trasferimento futuro. L’ipotesi più probabile è che Juventus e Barcellona tornino a trattare la prossima estate, quando la situazione economica dei club potrebbe migliorare rispetto all’ultima finestra di mercato.