Addio ai senatori e nuove leve: il Real Madrid prepara la Revolución


L’eliminazione dalla Champions League sancisce per il Real Madrid con ogni probabilità la fine di un ciclo. Diversi giocatori potrebbero lasciare la capitale spagnola dopo aver vinto tutto quello che c’era da vincere e lasciare spazio al nuovo che verrà.

Ci sono diversi rinnovi in ballo e contratti in scadenza, a partire da quello di capitan Sergio Ramos. Diversi big potrebbero lasciare per risparmiare sul monte ingaggi e permettere al Real Madrid di investire pesantemente sul mercato. Il sogno numero uno è Kylian Mbappé, seguito da Haaland.

Alaba vestirà la camiseta blanca dalla prossima stagione, è tutto fatto infatti per l’arrivo dell’austriaco, mentre Pogba resta uno dei pallini di Florentino Perez. Attenzione anche al giovanissimo connazionale che ha già sorpreso tutto il mondo, Eduardo Camavinga, centrocampista del Rennes di 18 anni.

Chi parte? Il Real Madrid potrebbe ottenere un tesoretto da 250 milioni di euro quest’estate. In uscita ci sono Varane, Odriozola, Isco, Mariano, Marcelo, Jovic o Ceballos, mentre le partenze di giocatori come Bale, Ramos o Modric alleggeriranno il monte ingaggi.