Real Madrid-Liverpool, doppietta da record: Vinicius sulle orme di Raul e Mbappé


Vinicius Jr è l’uomo del momento in casa Real Madrid. Il talento brasiliano classe 2000 ha realizzato una doppietta pesantissima nel 3-1 rifilato al Liverpool di Klopp, nell’andata dei quarti di finale di Champions League.

Secondo quanto riportato da Opta, Vinicius, con i suoi 20 anni e 268 giorni, è il secondo giocatore più giovane a segnare una doppietta in un quarto di finale di Champions League: solo Kylian Mbappé, che segnò due reti al Borussia Dortmund a 18 anni, ha fatto meglio di lui.

Ma non solo perché il brasiliano è anche il secondo giocatore più giovane nella storia del Real Madrid ad aver segnato almeno una rete in una partita delle fasi finali di Champions League dopo Raul, che segnò alla Juve nel marzo 1996 a 18 anni e 253 giorni.