Il record di Ansu Fati dopo la rete segnata nel Clasico


Sono bastati nove minuti ad Ansu Fati per entrare nella storia del Clasico tra Barcellona e Real Madrid. Il giovanissimo e talentuoso attaccante classe 2002, realizzando la rete del pareggio sullo splendido assist dalla sinistra di Jordi Alba, è diventato il secondo calciatore minorenne ad entrare nel tabellino dei marcatori in uno scontro diretto tra blaugrana e blancos. Un momento d’oro per lo spagnolo dopo la nomina come miglior giocatore della Liga nel mese di settembre.

La rete di Ansu Fati ha immediatamente pareggiato i conti per il Barcellona, dopo la doccia fredda del quinto minuto con il vantaggio iniziale siglato da Valverde. Con questo gol, dunque, l’attaccante raggiunge Alfonso Navarro, unico calciatore fino a questo momento a segnare con meno di 18 anni in un Clasico, nella stagione 1947 secondo quanto riportato da Marca. Tra gli altri numeri dell’incontro va menzionata la presenza numero 31 di Sergio Ramos contro la formazione catalana con la quale raggiunge Raúl González e Paco Gento tra i calciatori con più partite nei Clasicos nella storia della Liga.