Il fratello di Agüero sbotta contro Guardiola: “Non ha mai voluto il Kun da quando è arrivato”


Ha lasciato una ferita molto profonda la sconfitta per certi sensi inaspettate del Manchester City contro il Chelsea nella finale di Champions League di ieri sera. Con i blues che per la seconda volta nella propria storia hanno conquistato un titolo così importante, la prima volta in finale dei citizen non è andata invece per come Pep Guardiola si aspettava. Proprio il tecnico spagnolo, subito dopo il triplice fischio, è stato preso di mira sui social network per la partita giocata dalla sua squadra.

Tra le varie accuse rivolte all’allenatore, ha fatto rumore quella arrivata dal fratello del Kun Agüero, Mauricio del Castillo, il quale ha apertamente attaccato Guardiola con un tweet polemico sulla gestione dell’ex Atletico Madrid: “Da quando Guardiola è arrivato al Manchester City non ha mai voluto a mio fratello”.

Dopo essere stato preso d’assalto sui social ed aver eliminato il tweet, il fratello dell’argentino ha poi cercato di correggere il tiro: “Adesso neanche si può commentare che ti saltano addosso, un abbraccio a tutti! Una finale si vince o si perde, ma mai si può giocare così secondo la mia opinione. Un abbraccio, saluti e che tutti si sentano liberi di dire ciò che vogliono”.

Tags