5 cose che (forse) non sai su Vinicius Junior


Il focus di oggi sulle curiosità che riguardano i calciatori più noti e talentuosi della Liga, è dedicato ad un astro indiscusso del Real Madrid: Vinicius Junior. L’esterno brasiliano, prelevato dal Flamengo nell’estate del 2018, è sempre stato designato come una sorta di predestinato nel corso della sua carriera, anche se ancora ha tanto da dimostrare negli anni a venire. Per fortuna il tempo è tutto dalla sua parte, considerata la giovanissima età. Ecco 5 cose che forse non sapete su Vinicius Junior:

ORIGINI – Proviene da una delle zone più povere di Rio de Janeiro da una famiglia molto umile, oggi viene identificato come una delle stelle più importanti del Real Madrid.

COINCIDENZE – E’ nato lo stesso giorno di James Rodriguez, il 12 luglio, anche se il colombiano ha nove anni in più. Entrambi sono stati compagni di squadra al Madrid.

EREDE – E’ stato individuato dal Real come erede di Cristiano Ronaldo una volta che il fenomeno portoghese è stato ceduto alla Juventus. Ancora, però, i blancos stanno aspettando la definitiva consacrazione del brasiliano.

ESORDIO – Ha debuttato con la maglia del Flamengo in prima squadra il 13 maggio del 2017 contro l’Atletico Mineiro, subentrando solamente 10 minuti, ma dimostrando ampiamente le sue grandi doti tecniche. Sempre nel 2017 è stato chiamato dal Brasile per giocare il mondiale sudamericano U17, segnando 7 reti e contribuendo da protagonista alla vittoria del titolo. E’ stato infine designato come miglior calciatore del torneo.

SLIDING DOORS – Il Manchester United aveva offerto 30 milioni di euro ad inizio 2017, ma l’operazione non è andata a buon fine. Così il Real Madrid l’anno successivo lo ha acquistato sborsando la maxi cifra di 45 milioni di euro per il suo cartellino.