Come sta andando l’avventura del Papu Gomez al Siviglia


Acquistato dal Siviglia poco più di 5 milioni di euro lo scorso gennaio, il Papu Gomez dopo quasi 7 anni è stato costretto a lasciare la storia d’amore che stava vivendo con l’Atalanta per via della lite insanabile con Gian Piero Gasperini. Sbarcato in Liga per la prima volta in carriera, l’argentino ha subito cercato di ritagliarsi il suo spazio riuscendo a farsi voler bene in poco tempo da tutto il gruppo grazie alla sua simpatia.

Dopo una rete siglata al debutto contro il Getafe, il Papu Gomez non ha però fin qui a rispettato le enormi premesse nei suoi confronti. L’argentino da quella rete in avanti non è più riuscito infatti a centrare prestazioni estremamente positive, annaspando sulla sufficienza. E’ evidente che Julen Lopetegui non stia ancora riuscendo a trarre il meglio dal punto di vista tattico dall’ex Atalanta, che in campo è stato schierato sia da esterno sinistro che da trequartista e centrocampista.

Nell’unico match in cui ha giocato per intero i 90′ di una partita, è stato nel corso dell’ultima giornata contro il Valladolid, una sfida che il Siviglia avrebbe perso se non fosse stato per la rete di Bono arrivata allo scadere. Insomma, gettato nella mischia sin dal suo arrivo, l’impressione è che il Papu le migliori cose non le abbia ancora del tutto mostrate al calcio spagnolo.