Al momento stai visualizzando Oltre il danno, la beffa: l’umiliante clausola pro-Liverpool che fa paura al Barcellona se il Bayern vince la Champions

Oltre il danno, la beffa: l’umiliante clausola pro-Liverpool che fa paura al Barcellona se il Bayern vince la Champions

Oltre il danno, la beffa. È proprio il caso di dirlo. L’ultima speranza di raddrizzare una stagione pessima e costellata di problemi, liti e guai in casa Barcellona è stata spazzata via dal rullo compressore Bayern Monaco che ha inflitto agli uomini di Quique Setién una storica batosta per 2-8 nei quarti di finale di Champions League. Ma oltre a non poter più cullare il sogno di sollevare sotto al cielo di Lisbona la coppa dalle grandi orecchie e, ovviamente, di incassare il prezioso tesoretto derivante dalla vittoria finale, il Barça ora rischia di pagare anche un’ulteriore penale, se così vogliamo chiamarla, che ha davvero del clamoroso.

Lo riporta il tabloid britannico Daily Mirror che parla di una speciale clausola inserita nell’accordo per il trasferimento di Philippe Coutinho dal Liverpool al Barcellona nel 2018. Secondo il tabloid, una delle varie clausole prevede che il club blaugrana debba versare altri 5 milioni di euro nelle casse del Liverpool qualora Coutinho dovesse vincere la Champions League in una delle due edizioni 2018/2019 o 2019/2020. Il problema, per il Barcellona, è che nel contratto non è specificato con quale club Coutinho deve vincere la Champions per far scattare la clausola. Così, in caso di trionfo del Bayern Monaco, da contratto il Barça dovrebbe sborsare altri 5 milioni per quello che è stato uno dei tanti clamorosi flop del mercato dei catalani.