Diego Costa riparte dal Portogallo: trovato il maxi accordo con il Benfica


Dopo aver lasciato l’Atletico Madrid lo scorso gennaio in seguito alla rescissione del contratto, Diego Costa potrebbe tornare presto a calcare un campo di calcio. L’attaccante spagnolo, infatti, avrebbe già raggiunto un principio di accordo con il Benfica per ripartire solamente dalla prossima stagione. Un’opzione nata dalla mediazione dell’agente Jorge Mendes che ha cercato di trovare la migliore soluzione per l’attaccante in Europa, dopo aver portato avanti qualche timido sondaggio anche in Brasile.

Tra i club a cui l’attaccante era stato offerto, c’era anche il Marsiglia del nuovo allenatore Jorge Sampaoli, il quale aveva però rifiutato la proposta. Secondo quanto ripreso dal Mundo Deportivo, a meno che Diego Costa non dovesse improvvisamente cambiare idea, dal prossimo anno vestirà la maglia del Benfica. L’ex Atletico Madrid dovrebbe firmare un contratto da tre milioni di euro a stagione, ricevendone altri tre alla firma.

Insomma, un accordo molto importante che il Benfica ha voluto fortemente. Non solo per il valore indiscutibile del calciatore che in Portogallo avrà voglia di rilanciarsi ad alti livelli, ma anche perché  allo stesso tempo si tratta di un acquisto mediaticamente importante che potrà risvegliare l’entusiasmo all’interno della tifoseria lusitana.