Il Borussia Dortmund programma a lungo termine con Haaland e lancia un segnale al Real Madrid


Dalla Germania è arrivato nelle scorse ore un messaggio forte e chiaro all’indirizzo del Real Madrid. I blancos, che la scorsa estate per la prima volta dal 1980 non hanno acquistato nessun calciatore sul mercato, stanno infatti andando incontro ad un processo di riorganizzazione generale che porterà presumibilmente ad acquisti di altissima portata nei prossimi anni. Tra questi, ad esempio, si è parlato di Mbappé e Camavinga per l’estate 2021, mentre di Haaland in ottica 2022.

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match di Bundesliga tra Borussia Dortmund e Colonia, il direttore sportivo Michael Zorc ha parlato proprio del futuro del centravanti norvegese, che la scorsa settimana si è aggiudicato il titolo di Golden Boy. Il dirigente del Borussia, su un suo possibile addio nei prossimi anni, è stato piuttosto chiaro ribadendo che la società ha pensato ad un progetto a lungo termine nel momento in cui ha acquistato Haaland e difficilmente ne farà a meno in futuro.

Questo il messaggio lanciato da Zorc: “Penso che rimarrà con noi per molto tempo. Abbiamo un piano a lungo termine con Erling. Voci di mercato? Non meritano di essere tenute in conto. Lui sta giocando da leader, è un bene per noi che lo faccia. Non vorrei rovinare in questo modo uno sviluppo positivo”.